La norma SA 8000 è uno standard internazionale che ha l’obiettivo di verificare alcuni aspetti della gestione aziendale, quali il rispetto dei diritti umani e dei lavoratori, la tutela contro lo sfruttamento minorile e la sicurezza sui luoghi di lavoro. Lo standard è redatto dal CEPAA (Council of Economic Priorities Accreditation Agency).

La SA8000 è una norma internazionale che ha lo scopo di migliorare le condizioni lavorative. È basata sui principi di tredici Convenzioni Internazionali sui diritti umani, dieci delle quali sono Convenzioni dell’Organizzazione Internazionale del Lavoro (ILO).

La SA8000 ingloba le convenzioni della Dichiarazione dei Principi Fondamentali dei Diritti del Lavoro dell’ILO, (che includono lavoro infantile, lavoro obbligato, discriminazione, libera associazione e contrattazione collettiva) per comprendere anche ulteriori requisiti relativi a salute e sicurezza, orario di lavoro, retribuzione e disciplina.

Tutti i requisiti della SA8000 devono essere applicati congiuntamente e sono essenziali per permettere agli auditor di attuare controlli incrociati e verificare la conformità dell’organizzazione

Come si ottiene la certificazione?

Una volta applicata la norma, l’azienda può ottenere un certificato che attesta la sua conformità alla SA8000 e che fornisce agli stakeholder un’attestazione di “buona condotta”.

La certificazione dura tre anni e si ottiene superando gli audit di terza parte effettuati da Organismi indipendenti, analogamente a qualsiasi altro schema certificabile da un ente terzo.

La SA8000 è globalmente considerata il migliore standard di riferimento nell’ambito della gestione delle risorse umane. Qual è la tua governance delle risorse umane in azienda? Quali i tuoi prossimi obiettivi? Discutiamone insieme.